RSS

Dedicata alla mia terra

Calabria mia
E’ bella la mia terra
è sacra.

Terra aspra, profonda,
terra di lontane memorie,
terra arsa, spaccata
eppure verde, pulsante, viva.

Terra nascosta, dormiente,
terra silente, sospesa
percorsa da infinite voci
narranti le molteplici storie
di ciò che è stato
e forse tornerà.

Voci lontane, sussurri impercettibili
che solo chi la ama ode.
(by me)

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 3 aprile 2020 in Calabria, le mie poesie, Poesia

 

Tag: ,

Sulla sanità in Calabria

Due parole e qualche numero giusto per chiarire, almeno in parte, perchè sia messa così male.
Stando a quanto certificato dai Conti Pubblici dello Stato dal 2000 al 2017 ciascun cittadino calabrese per gli “investimenti fissi in sanità”( cioè per attrezzature scientifiche e sanitarie, macchinari, respiratori, posti letto di terapia intensiva, unità ospedaliere pubbliche) ogni cittadino calabrese ha ricevuto- dal bilancio dello stato- 15,9 euro a fronte, per fare qualche sempio, di:
44,1 euro per i cittadini piemontesi
84,4 euro per i cittadini emilianoromagnoli
61,3 euro per i cittadini veneti
89,9 euro per i cittadini valdostani.
Ora, visto che le cifre parlano chiaro ditemi voi se è il caso di continuare (come fa Giletti) il processo alla sanità del Sud battando solo su malasanità, incapacità (se non peggio) degli amministratori e infiltrazioni mafiose. Tutte cose veritiere, intendiamoci bene, e sulle quali è d’obbligo fare chiarezza e calare, ove sia il caso, tutto il peso della legge, ma che non escludono in alcun modo le responsabilità a monte (leggi governo della repubblica) per 17 anni di tagli.

Ed è bene chiarire che tutta la Sanità al Sud risente dei suddetti 17 anni di tagli!!!
Insomma: sull’asino caduto dagli dagli.

E non dovrei, da calabrese (anche se vivo al Nord tale sono e mi ritengo fortunata per questo) non dovrei-dicevo- sentirmi disgustata?

Coraggio Calabria mia, coraggio!

 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 31 marzo 2020 in Calabria, Italia

 

Tag: , , ,

Figli di un dio minore 2

Parole “sull’attenzione al Sud” negli ultimi giorni ne sono state dette tante, peccato che si scontrino, come sempre è stato, con la realtà dei fatti.
Così la Presidente Santelli stamattina su RAI1 a “storie Italiane” :

Vorrei lanciare  un appello: in questo momento il Governo, la Protezione Civile, stanno distribuendo attrezzature e dispositivi in base al numero di contagiati, quindi il 90% sta andando in alcune regioni del Nord che sono particolarmente provate. Abbiamo due “Italie”: quella del contagio dilagante e quella che sta cercando di evitare il contagio. Con questa suddivisione alla seconda arrivano briciole. Noi non abbiamo i dispositivi, non abbiamo tute, non abbiamo le attrezzature sanitarie. O cambia questo sistema di distribuzione, con un’attenzione particolare alle regioni del Sud per evitare che dilaghi il contagio, oppure ci ritroveremo purtroppo a fronteggiare situazioni molto difficili. Questa è una decisione politica che deve assumersi il Governo

e ancora

Che la sanità in calabria non funziona non è una scoperta. Il tema è però come ci prepariamo all’emergenza. Ho predisposto circa 100 posti per le terapie intensive. Mi mancano però gli strumenti, mancano i ventilatori da attaccare ai letti, ma me li deve dare il Governo. È un mese che lo chiedo in Conferenza Stato-regioni, adesso più che avvisare i ministri competenti non so che fare. Il commissario della Protezione civile Arcuri ha chiesto che venga superato questo criterio del numero dei contagi, ma non c’è stata molta solidarietà. Chiedo che il Governo si assuma la responsabilità di dare le attrezzature anche al Sud.

E poi si dicono preoccupati che l’epidemia possa dilagare al Sud?
E’ così che raccomandano di prepararsi?
Ma per piacere!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 30 marzo 2020 in Calabria, Italia

 

Tag: , , , , ,

Oltre il danno la beffa!

Ieri, come sempre, ho assistito alla conferenza stampa della Protezione Civile un po’ stupita che a tenerla ci fosse solo il commissario Arcuri… poi ho capito.
Ho dovuto capire quando, con innegabile abilità, ha svicolato sulle domande riguardanti il Sud ricorrendo a mezze verità e nebulose promesse:

Abbiamo un occhio particolare alle regioni del Sud per dotarle prima possibile delle attrezzature sanitarie necessarie ad anticipare l’arrivo dell’epidemia, sperando che grazie alle misure prese settimane fa dal governo non arrivi con la stessa forza del Nord

Quali “misure” dottor Arcuri, quelle che annunciate nella notte e divenute effettive (nessun decreto è affettivo se non prima pubblicato in Gazzetta Ufficiale) uno- quando non due- giorni dopo hanno fatto si che decine di migliaia di meridionali tornassero nei paesi d’origine?
Le stesse che hanno portato al Sud, abbondantemente a corto(grazie a 17 anni di tagli) di posti letto, sanitari, macchinari e chi più ne ha più ne metta le decine di migliai di persone di cui sopra?

Quelle misure?

Oppure quelle che hanno consentito di sequestrare alla Calabria i respiratori già acquitati e pagati? (A proposito: dove sono finiti?) e di inviare al sud quelle stesse mascherine che Fontana ha, giustamente, rispedito al mittente quasi a dire al Nord non le vogliono, ma al Sud possiamo mandare qualunque cosa, tanto quelli chinano sempre la testa?

Ma non dovremmo essere, almeno di fronte alla malattia e alla morte, tutti cittadini di serie A?

 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28 marzo 2020 in Calabria, Italia

 

Tag: , , , ,

Coronavirus: figli di un dio minore

Premetto che non voglio fare polemica (non è certo questo il momento), ma sono stanca di sentir blaterare a sproposito sul “pericolo se il contagio si sparge al Sud visto lo stato della sanità nel meridione” (come se detto stato non fosse frutto anche e sopratutto di 17 anni di tagli voluti dal governo di turno), stanca di parole insultanti e commenti cretini, stanca che esistano, anche in questo caso, due Italie.
Legga chi vuole e si faccia un’idea.

Le parole della presidente della Calabria Jole Santelli

Devono mandarci i ventilatori perché non li possiamo comprare. La scorsa settimana chi li comprava se li è visti sequestrare. E soprattutto devono mandarci i dispositivi. Posso assicurare che appena arrivano la Regione li diffonde e distribuisce per il 90% alle aziende ospedaliere e sanitarie, il 10% resta alla Protezione civile per in suoi volontari. Due giorni fa mi hanno detto che ci avrebbero mandato 23mila mascherine ffp2, avevo rassicurato i vari commissari, me ne sono arrivate non 23mila ma 26mila: ma sono arrivate delle bandane e nessuno le vuole. Mi è stato assicurato che le manderanno

Ma di questo, ovviamente, su giornali e TV a copertuta nazionale non arriva neppure una parola.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 27 marzo 2020 in Calabria, Italia, News

 

Tag: , , ,

Restiamo a casa!!!

Ce ne vogliono di più di sindaci così

invece qui abbiamo il presidente di regione che si produce quotidianamente in una superba interpretazione di…”Cicero pro domo sua”.

Un grazie e un bravo a tutti i sindaci che , come Falcomatà, sono sul campo e, sopratutto un infinito grazie a tutti quelli che sono in prima linea per far si che tutti noi possiamo vivere le nostre vite il più sicuramente possibile.

GRAZIE GRAZIE GRAZIE

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 marzo 2020 in Calabria, Italia

 

Tag: , , , ,

Immagine

Natale 2019


(foto: il mio presepe 2019-by me)

 
Commenti disabilitati su Natale 2019

Pubblicato da su 24 dicembre 2019 in Auguri, Fotografia, I miei scatti fotografici, Italia, Natale

 

Tag: , ,

 
Amalaidea

Ama la idea o a mala idea, como tú prefieras.

SCIROCCOnews

eVENTIdelSUD

Un po' di mondo

Semplicemente un piccolo blog...

Stanze di Cinema

Recensioni, trailer e novità nel cinema del nuovo millennio

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

bartiromomarco

Creatività è tutto ciò che non esisteva prima di averci pensato. -- Alfredo Accatino

Sunset Boulevard

Un luogo, un'ispirazione

D'Eco

decorazione sostenibile e oggetti recuperati

EPOCHE' (fotoblog di francesco)

"Io non dischiudo nè nascondo ma al contrario faccio vedere" (Eraclito)

Louis' Page

Photos, Opinions, Thoughts, Quotes and Sayings

La valigia di Cassandra

Travel ♥ Lifestyle Blog

Un Folletto in abito da sera

Io sono quella che, con le parole, crea origami per decorare le pagine

Marco Guzzini - Tratti e Spunti

Storie, Inchiostro e Illustrazioni

Sognatore Fallito

e il naufragar m'è dolce in questo mare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: