RSS

Archivi categoria: Per riflettere

Non lo dico io, lo dice Cristo

Dal Vangelo secondo Matteo (capitolo 25)
Perché, io ho avuto fame e voi mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato nella vostra casa; ero nudo e mi avete dato i vestiti; ero malato e siete venuti a curarmi; ero in prigione e siete venuti a trovarmi.

Annunci
 
Commenti disabilitati su Non lo dico io, lo dice Cristo

Pubblicato da su 22 giugno 2018 in Italia, Per riflettere

 

Tag: , , , , , ,

Io sto col Presidente Mattarella.

Grazie signor Presidente!

Negli ultimi mesi volutamente, e con grande sforzo, ho evitato di aprire il blog sapendo che se l’avessi fatto avrei inevitabilmente toccato l’argomento politica e, visto l’andazzo, avrei rischiato di andare sopra le righe.

Ora però alcune persone nel nostro Paese sono decisamente andate troppo oltre.

Come italiana non posso e non voglio voltarmi dall’altra parte e fingere di nulla, i fatti di questa notte sono intollerabili: nessuno può attentare così sfacciatamente alla Costituzione (pagata con fin troppo sangue) ne, tantomeno, al Presidente della Repubblica- che ne è l’ultimo e strenuo garante- minacciando, per giunta, una sorta di nuova marcia su Roma in risposta ad un atto legittimo e dovuto nonchè oserei anche dire inevitabile.

Ai “signori” Salvini, Di Maio e compagnucci vari suggerisco un’attenta rilettura (o forse dovrei dire lettura visto che sembrano non conoscerla?) del Magna Carta  … a proposito, ma non l’avevano difesa prima dell’ultimo referendum? Magari, ma è speranza vana lo so bene, una piccola visita a Canossa non ci starebbe male: la smettano di fare i bambini dell’asilo nido e cerchino- se ne sono capaci- di comportarsi da membri del Parlamento.

Calate le arie signori che è meglio: i tempi del Direttorio sono passati da qualche secolo e, per giunta, di dittature in Italia non ne vogliamo più!

Reitero il mio grazie al Presidente Mattarella per aver svolto con tanta pazienza, serietà e convincimento il ruolo che la Costituzione gli attribuisce:

Grazie ancora Presidente e buon lavoro!

 

 
Commenti disabilitati su Io sto col Presidente Mattarella.

Pubblicato da su 28 maggio 2018 in Italia, Per riflettere, politica

 

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Ques’Italia mi sta stretta

Quest’Italia, che mi viene difficile riconoscere e in cui non riesco a riconoscermi, mi sta proprio “stretta”…molto stretta!
Per non dire che sempre più mi fa vergognare di essere italiana.

Estraggo da la Repubblica

Clandestini e intolleranti Il punto successivo è invece dedicato agli immigrati. ”È aumentata la presenza di stranieri, provenienti soprattutto dai paesi asiatici e del Nord Africa. Molti vengono accolti in centri di assistenza per i profughi e sono clandestini, cioè la loro permanenza in Italia non è autorizzata dalla legge. Nelle nostre città gli immigrati vivono spesso in condizioni precarie: non trovano un lavoro, seppure umile e pesante, né case dignitose. Perciò la loro integrazione è difficile: per motivi economici e sociali, i residenti talvolta li considerano una minaccia per il proprio benessere e manifestano intolleranza nei loro confronti”.

Ma chi diavolo li sceglie questi pseudo libri per le nostre scuole?
E’ semplicemente vergognoso!!!

 
Commenti disabilitati su Ques’Italia mi sta stretta

Pubblicato da su 25 ottobre 2017 in News, Per riflettere

 

Tag: , , , , ,

Pensiero del giorno

Chi vive senza follia non è così savio come crede.
(La Rochefocauld)

 
Commenti disabilitati su Pensiero del giorno

Pubblicato da su 7 agosto 2017 in pensiero del giorno, Per riflettere

 

Tag: ,

Per riflettere

Se ti sedessi su una nuvola non vedresti la linea di confine tra una nazione e l’altra, né la linea di divisione tra una fattoria e l’altra. Peccato che tu non possa sedere su una nuvola.
(Khalil Gibran)

 
Commenti disabilitati su Per riflettere

Pubblicato da su 1 febbraio 2017 in pensiero del giorno, Per riflettere

 

Tag: , ,

Ci vuole una gran faccia tosta!!!

Mi ero ripromessa di astenermi, ho persino evitato di aprire il blog foss’anche solo per leggere i post dei blog che seguo per non essere tentata di esprimermi in merito… ma quando è troppo è troppo!
Ha pure il coraggio di nascondersi dietro Obama!!!
Ormai è fatta, sono qui e sto scrivendo (anche se mi trattengo dall’andarci pesante come sento e vorrei) perchè
1- a tutto c’è un limite
e
2- “perchè il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all’azione” (la frase è di E.Burke e non lo dico perchè io mi ritenga buona, ma solo perchè rende perfettamente ciò che sento)

THE WHITE HOUSE Office of the Press Secretary January 29, 2017
President Donald J. Trump Statement Regarding Recent Executive Order Concerning Extreme Vetting
“America is a proud nation of immigrants and we will continue to show compassion to those fleeing oppression, but we will do so while protecting our own citizens and border. America has always been the land of the free and home of the brave. We will keep it free and keep it safe, as the media knows, but refuses to say. My policy is similar to what President Obama did in 2011 when he banned visas for refugees from Iraq for six months. The seven countries named in the Executive Order are the same countries previously identified by the Obama administration as sources of terror. To be clear, this is not a Muslim ban, as the media is falsely reporting. This is not about religion – this is about terror and keeping our country safe. There are over 40 different countries worldwide that are majority Muslim that are not affected by this order. We will again be issuing visas to all countries once we are sure we have reviewed and implemented the most secure policies over the next 90 days. I have tremendous feeling for the people involved in this horrific humanitarian crisis in Syria. My first priority will always be to protect and serve our country, but as President I will find ways to help all those who are suffering.”

Vergogna!

Purtroppo certe persone non hanno nessun ritegno e quando- ahimè- accade che poveri piccoli uomini con uno smisurato super-ego e afflitti da manie di grandezza raggiungono il potere sono capaci dei peggiori misfatti!

 
Commenti disabilitati su Ci vuole una gran faccia tosta!!!

Pubblicato da su 30 gennaio 2017 in News, Per riflettere

 

Tag: , , , ,

“Il più bel discorso del mondo”

Onestamente non so se se quello tenuto 48 anni fa da Robert Kennedy sia realmente “il più bel discorso del mondo”, probabilmente anche in questo caso dipende più che altro dal nostro punto di vista, quello che so è che non è mai stato attuale come oggi… e sono passati quasi cinquanta anni!

«Non troveremo mai un fine per la nazione né una nostra personale soddisfazione nel mero perseguimento del benessere economico, nell’ammassare senza fine beni terreni. Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell’indice Dow-Jones, nè i successi del paese sulla base del Prodotto Interno Lordo. Il PIL comprende anche l’inquinamento dell’aria e la pubblicità delle sigarette, e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana. Il PIL mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa, e le prigioni per coloro che cercano di forzarle. Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini. Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, comprende anche la ricerca per migliorare la disseminazione della peste bubbonica, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte, e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari. Il PIL non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. Non comprende la bellezza della nostra poesia o la solidità dei valori familiari, l’intelligenza del nostro dibattere o l’onestà dei nostri pubblici dipendenti. Non tiene conto né della giustizia nei nostri tribunali, né dell’equità nei rapporti fra di noi. Il PIL non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro paese. Misura tutto, in breve, eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta. Può dirci tutto sull’America, ma non se possiamo essere orgogliosi di essere americani».

Sostituiamo “America” con “UE” e potrebbe essere tranquillamente pronunciato oggi qui in Europa.

 
2 commenti

Pubblicato da su 25 ottobre 2016 in Per riflettere

 

Tag: , , ,

 
Amalaidea

Ama la idea o a mala idea, como tú prefieras.

PointofView

by Riccardo Moschetti

CreativityFashionable

L'amore e la passione per la creatività e la moda sono CreativityFashionable

SCIROCCOnews

eVENTIdelSUD

POESANDO | Maurizio TED

Visita anche tu JW.ORG

Un po' di mondo

Semplicemente un piccolo blog...

Stanze di Cinema

Recensioni, trailer e novità nel cinema del nuovo millennio

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

bartiromomarco

Creatività è tutto ciò che non esisteva prima di averci pensato. -- Alfredo Accatino

Sunset Boulevard

Un luogo, un'ispirazione

Parole scritte a matita

Sii quel desiderio, che troppe volte hai chiuso nel cassetto…

D'Eco

decorazione sostenibile e oggetti recuperati

patriziaphoto.wordpress.com/

Patrizia e il mondo delle foto!

EPOCHE' (fotoblog di francesco)

"Io non dischiudo nè nascondo ma al contrario faccio vedere" (Eraclito)

Louis' Page

Photos, Opinions, Thoughts, Quotes and Sayings

Quello Sbagliato: Vintage Fashion Blog

Blog Vintage Quello Sbagliato: arredamento, abbigliamento, viaggi, lifestyle

antibufaleinternettiane

Smascheriamo le bufale che girano su internet. Per evitare o semplicemente sbugiardare la stupidità internettiana.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: